La fiscalizzazione dell’abuso edilizio secondo il Consiglio di Stato

Una recente pronuncia dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato fornisce interessanti spunti di riflessione in ordine all’istituto previsto dall’art. 38 TU edilizia (d.lgs. 380/2001) “la cd fiscalizzazione dell’abuso edilizio”. Ai sensi della norma citata “in caso di annullamento del permesso, qualora non sia possibile, in base a motivata valutazione, la rimozione dei vizi delle procedure …

Le posizioni Organizzative: cosa dice la giurisprudenza. II Parte

Quando sorge il diritto all’indennità? Il diritto all’indennità di posizione organizzativa nasce solo all’esito della procedura concertata prevista dalla contrattazione collettiva, desumendosi l’inesistenza di un obbligo incondizionato all’istituzione di posizioni organizzative da parte delle aziende e degli enti di comparto. Ne consegue l’esclusione di un danno da perdita di “chance” prima della dell’adozione della delibera …

Facile dire “un caffè al volo”….

Il passeggero che, durante il volo, incorra accidentalmente e non per sua colpa esclusiva o concorrente in un danno fortuito (nella fattispecie, ustioni causate da un caffè bollente) deve essere risarcito. Questo il principio affermato dalla Corte Ue, con la sentenza 19 dicembre 2019, C-532/18. Per i giudici comunitari, secondo la Convenzione di Montreal “la nozione d’incidente …

Danno da mancata aggiudicazione: Principi Giurisprudenziali

Ripercorriamo ora i principi elaborati dalla giurisprudenza in materia di quantificazione del danno da mancata aggiudicazione: 1) ai sensi degli artt. 30, 40 e 124, comma 1, c.p.a., il danneggiato deve offrire la prova dell’an e del quantum del danno che assume di aver sofferto; 2) nel caso di mancata aggiudicazione il risarcimento del danno conseguente al lucro …