Il Consiglio di Stato torna sul diniego di condono

In una recente sentenza i Giudici amministrativi sono tornati ad evidenziare alcune peculiarità del provvedimento di diniego di condono edilizio. Va premesso che è pacifico l’orientamento giurisprudenziale per cui, in presenza di vincoli insistenti sul territorio non è il provvedimento di diniego, ma quello di assenso alle modificazioni del territorio a richiedere una congrua motivazione …

Immobili Abusivi e acquisizione gratuita al patrimonio comunale

Cosa accade qualora non si ottemperi all’ordine di demolizione impartito dall’autorità amministrativa al privato cittadino autore di un abuso edilizio? L’art. 31 D.P.R. n. 380/2001 prevede, quale conseguenza della mancata ottemperanza all’ordine di demolizione, una automatica fattispecie acquisitiva al patrimonio del comune dell’opera abusiva e della relativa area di sedime. Così, infatti, recita l’art. 31 …

Pertinenze Urbanistiche. Cosa sono e loro regime giuridico

Prendendo spunto da una recente sentenza del Consiglio di Stato questo articolo vuole chiarire quando e in relazione a quali opere possa essere utilizzata o meno la qualificazione di pertinenza urbanistica. Definire infatti una costruzione in tal modo comporta, come è noto, conseguenze di non poco momento: le pertinenze urbanistiche infatti  non implicando una durevole …

Repressione degli abusi edilizi: quando la Regione può sostituirsi al Comune?

Una recente sentenza del Consiglio di Stato pone l’accento sulla interessante vicenda dei presupposti dei poteri sostitutivi regionali a fronte dell’inerzia del Comune nella repressione degli abusi edilizi. Nel caso oggetto dello scrutinio dei giudici amministrativi la Regione era intervenuta a fronte dell’inerzia Comunale rispetto ad un abuso, non originario, ma scaturente dall’annullamento di un …

Il mutamento di destinazione d’uso abusivo in edifici di culto

La terza sezione della Cassazione,con sentenza 30 agosto 2019, n. 36689 ha affermato il principio per cui la destinazione d’uso, intesa come la connotazione  di un bene immobile data dal titolo edilizio, risponde a precisi scopi di interesse pubblico di pianificazionee o di attuazione della pianificazione. In un tale contesto, la destinazione d’uso va tenuta distinta dalla …

Le serre bioclimatiche nel Lazio ed a Roma: aspetti pubblicistici.

Le serre bioclimatiche (anche dette “serre solari” o “captanti”) sono volumi realizzati in metallo e vetro o materiali plastici trasparenti, finalizzati a “raccogliere” la luce ed il calore del Sole ed a conservare il calore così prodotto. La loro funzione è quella di consentire un considerevole risparmio energetico, sfruttando spazi esterni di una unità abitativa …

Aree vincolate e diniego di autorizzazione paesaggistica: cosa dice la giurisprudenza

In una recente sentenza il Tar Sicilia si è soffermato sulle caratteristiche necessarie affinchè il provvedimento di diniego di autorizzazione paesaggistica adottato dalla Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali possa dirsi legittimo. Ripercorriamo gli argomenti sottesi alla decisione dei giudici amministrativi. Innanzitutto si è ribaditala discrezionalità valutativa affidata alla Soprintendenza ai Beni Culturali ed …

La trasformazione dell’unità immobiliare: edilizia libera

Nell’ambito degli interventi di “edilizia minore” (cioè non afferente alla realizzazione ex novo di una unità immobiliare) sono compresi gli interventi edilizi che più frequentemente i privati pongono in essere, al fine di mantenere, migliorare o “rimettere a nuovo” la propria abitazione. Conoscere il regime giuridico di tali interventi consente di non incorrere in responsabilità …

Richiesta di rilascio del certificato di destinazione urbanistica. Cosa deve fare il privato se il Comune non risponde?

Accade non di rado che le Pubbliche amministrazioni non siano sollecite nel fornire al cittadino i documenti e gli atti richiesti. A fronte di queste inadempienze il privato si interroga su quale possa essere lo strumento più adatto per ottenere quanto desiderato. Questo breve articolo si preoccupa di fornire risposta all’interrogativo di cui sopra con …

Eliminazione Barriere architettoniche: quale titolo edilizio occorre?

Gli interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche, come la realizzazione di ascensori interni, montacarichi, servoscala e rampe rientrano tra i lavori di edilizia libera. Lo ha chiarito definitivamente il Glossario unico per le opere di edilizia libera (DM 2 marzo 2018, in attuazione dalla disciplina sulla S.c.i.a. recata dal D.lgs. 222/2016) che elenca tali interventi …